Articoli Correlati

6 Commenti

  1. 1

    gaetano motta

    sconcertante. vergognoso. vomitevole. questi sono i primi aggettivi leggendo il post inserito nel blog. cari amici, si fà per dire, smentite pure . tanto non avete più neanche il senso di capire che siete largamente oltre la barriera del ridicolo. ma una cosa nel vs intimo la sapete: con la fabi i conti li dovete fare e sono …….. amari. noi, ti ripeto, caro lando siamo pronti. basta un cenno….. la gente è stanca e stufa dei tanti pinocchi in giro.

  2. 2

    gianni di gennaro

    Ad ogni azione, pardon, “cattiva azione”, corrisponde una reazione della nostra Organizazzione e del Segretario Generale Lando Sileoni, ancora questi non si rendono conto che sono stati stanati e il fiato della Fabi è sul loro collo. Non ci rassegneremo a soccombere, meglio che si mettono l’animo in pace.

  3. 3

    Carmelo Raffa

    Non è finita quì! Ne vedremo delle belle nei prossimi giorni con l’avvio della contrattazione per il rinnovo contrattuale. Oggi il ruolo di Pinocchio l’intepreta meravigliosamente Banca Intesa domani sarà la volta dell’ABI. Prepariamoci tutti e quando saremo chiamati alla mobilitazione dovremo essere pronti ad uno scontro che si caratterizzerà come una “battaglia epocale”. I bancari hanno capito qual’è la posta in gioco e sono sempre più indignati!!! E noi? Certamente non staremo con le mani nelle mani ed intraprenderemo innovative proteste.

  4. 4

    FIACCHI FABIO

    Forse Banca Intesa non sa che il ns Segretario Generale e’ LANDO SILEONI…..!!!!!!!.
    L’unico in tutta la storia della ns categoria che ha avuto il coraggio in prima persona ad opporsi al piu’ forte potere esistente oggi in Italia , forse piu’ di quello politico : quello ECONOMICO DEI BANCHIERI.
    Forse Banca Intesa non si e’ nemmeno accorta che ieri si e’ trovata sulle Testate giornalistiche piu’ importanti del paese.
    Sicuramente Banca intesa si accorgera’ che avra’ a che fare con un esercito unico e compatto con a capo il ns grande Segretario.
    E…….come ho ribadito con mio commento sull’articolo dell’ ABI ……..” TANA LIBERA TUTTI “.
    Grazie LANDO.

  5. 5

    HENIN PAOLO

    L’arroganza del potere dei banchieri è giunta a manifestarsi anche attraverso la pubblica menzogna! Tutto fanno pur di difendere il numero delle loro dorate poltrone e mantenersi l’intangibilità degli inauditi compesi! Ed allora ecco l’attacco a tradimento sugli Esuberi di Banca Intesa Sanpaolo. Congratulazioni Lando per il coraggio nel denunciare pubblicamente la menzogna di quei signori! Dai forza e spunto a tutti noi per ripeterlo a gran voce alla pubblica opinione. Non hanno ripsoste che vadano al di là di un NO su tutto il fronte del rinnovo del CCNL, non hanno idee su un’intelligente riforma del Fondo Esuberi, si contraddicono, sanno bene della determinazione delle OO.SS, ed in primis della FABI, ed allora ecco che, approfittanto del potere in loro mani, ci attaccano aprendo un terzo fronte, ingigantendo strumentalmente ed in modo menzognero il problema già critico degli Esuberi di Intesa! Noi, Lando, con la tua e vostra guida forte siamo già tutti in campo per difenderci ed attaccare su tutti i fronti! C’è di mezzo il destino futuro dei Bancari e delle loro famiglie. Avanti e forza!!!

  6. 6

    mauro pero

    credo veramente che questa volta sia in gioco il destino della categoria.
    è stato giustamente osservato che altre volte i banchieri hanno cercato di forzare la mano e sempre sono stati “rintuzzati”, ma ora la situazione è diversa.
    la globalizzazione, la crisi economica, una classe politica a dir poco ” distratta” possono rappresentare un insidia letale.
    dobbiamo diffondere tra i nostri colleghi la consapevolezza che solo una categoria unita , solidale e determinata in quella che sara’ certamente una vertenza moolto conflittuale potra’ contrastare efficacemente l’attacco dell’ abi.
    nelle assemblee della mia regione, la liguria, questo messaggio è stato ampiamente diffuso.
    un caloroso abbraccio a lando e a tutta la segreteria.
    avanti tutta ragazzi!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2011-2021 Lando Maria Sileoni. Tutti i diritti riservati