Articoli Correlati

3 Commenti

  1. 1

    Enzo Marino

    Caro Lando ho letto con grande interesse quanto riportato ” a carte scoperte” niente di più vicino alla verità.Tuttavia, relativamente alle legittime e sacrosante critiche di poltrone dei “grandi” dirigenti,il sottoscritto ha una sua teoria.Esiste una spiegazione antropologica secondo la quale anche gli esseri umani, come gli animali, tendono a marcare il territorio e a difenderlo. A causa del forte legame tra lo status del singolo e il suo spazio, ognuno difende per l’istinto di conservazione e territorialità la sua postazione di lavoro,ergo poltrona.Messi diversi dirigenti in una propria area, non possono essere attaccati perchè gli stessi si autodifendono per reciproco e mutuo soccorso.I costi di questa gente non possono essere modificati, il resto può darsi.Buon lavoro Lando sei un grande con un cuore da leone.Ad maiora

  2. 2

    francesca g.

    caro Lando, ho assistito al tuo intervento alla tavola rotonda del Consiglio Nazionale FABI di Roma, quando ti sei confrontato con Micheli e con gli altri segretari generali. Era la prima volta che ti ascoltavo e l’emozione è stata fortissima. Non sono una dirigente sindacale ma un’iscritta che casualmente, quel giorno, si trovava di passaggio a Roma, con un caro amico che è dirigente Fabi. Seguo le tue interviste, i tuoi commenti, il tuo blog, ed apprezzo la tua determinazione e la passione che mostri per il tuo lavoro. Concordo con quanto hai detto nel tuo intervento in Abi riportato qui nel tuo blog. Sono entrata in banca a 25 anni, e oggi che ne ho 35, lavorando in un’agenzia di Intesa Sanpaolo, a Milano, mi sto guardando intorno per cambiare lavoro.
    Continua così, nell’interesse di tutta la categoria.
    grazie,
    Francesca

  3. 3

    Mauro Tessadrelli

    Fermezza nelle affermazioni, coraggio nel porre l’intervento alla pubblica visione e critica.
    Un modo nuovo di essere e fare sindacato, alla faccia delle consolidate, inveterate abitudini politiche di questo paese.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2011-2021 Lando Maria Sileoni. Tutti i diritti riservati